04 settembre 2008

United States Of America CHAMPIONS 2008

















Alex e Teo, vincitori nel 2007, sono stati accreditati del N.1 nel seeding e hanno beneficiato di un girone eliminatorio piuttosto facile (erano iscritti al torneo i migliori giocatori del circuito, con presenze da Aruba, Barbados, Bermuda, Francia-Reunion, Rep.Ceca, Ucraina, Germania oltre ovviamente ad Italia e Usa).
In un altro girone Chirico e Bertrand Coulet cedevano un match (ma passavano come secondi), mentre i tennisti sardi Paolo Tronci e Vittorio Boi si imponevano in tutte le gare del loro combattuto girone.
Gli ottavi proponevano uno scontro al 75% italiano, con Chirico e Coulet che superavano Tronci-Boi, sfruttando soprattutto l'abitudine ormai collaudata di Bertrand nel gioco con la racchetta da tennis e con le misure del BT "americano" (peraltro anche Chirico era alla terza partecipazione ai tornei negli States). In un altro ottavo, invece, M&M superavano i tennisti della Florida Simeon e Paalzow, già finalisti al torneo di maggio di Miami, vinto dai due ravennati.
Nei quarti Bertrand e Gianluca Chirico avanzavano su Joe Testa (compagno di Bertrand nell'edizione 2007) e il tedesco Siebert, mentre i N.1 travolgevano il doppio della Repubblica Ceca.
Ancora derby in semifinale, con vittoria di Mingo e Teo su Chirico-Bertrand.
Gran finale in un'atmosfera elettrica ed entusiasmante, che confermava l'abilità degli americani di trasformare lo sport in spiaggia in uno show completo, come dimostrato negli ultimi 20 anni soprattutto dal beach volley: musica coinvolgente, coreografie per il pubblico, sexy raccattapalle e altri accorgimenti, tutti ripresi dalle emittenti televisive sportive locali.
In questo super ambiente i nostri campioni si imponevano sui newyorkesi Whitesell ed Henderson, conquistando un prize money di 5000 USD e mettendo in gran luce il nostro movimento "europeo" basato sui racchettoni.
Da oggi il patto fra BTUSA e IFBT è operativo e in numerosi tornei internazionali le due specialità di beach tennis verranno proposte congiuntamente (la prima già in settembre a Bermuda).
addetto stampa IFBT marco Ortolani




4 Comments:

Blogger Sem said...

Mingo vieni a trovarci!
http://beachtenniscatania.blogspot.com/

9 settembre 2008 20:22

 
Blogger Artiko said...

Alex, quando hai un secondo di tempo libero vienici a trovare nel nostro blog...
www.beachtennisalcamo.blogspot.com

Vedi un pò la nostra realtà, nello scorso torneo ci hanno fatto visita anche sem ed apollo

sarebbe bellissimo un giorno vederti nei nostri campi...


grazie

11 settembre 2008 11:50

 
Blogger Alex Mingozzi said...

pensa che la prima volta che ho preso un aereo è stato nel 2000 per venire a giocare ad alcamo marina...un posto molto bello e affascinante...non è detto che io non possa tornarci..e lo farei volentieri

12 settembre 2008 09:47

 
Blogger Chicco6 said...

alex quali sono state le giovani promesse che quest'anno ti sono piaciute di piu? ciao francesco

15 settembre 2008 14:28

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home